Questo sito utilizza i cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina dedicata. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

News dalle Associazioni

News dagli Operatori Olistici

 

SOVRA1.amerigoNITA' MONETARIA E CRISI ECONOMICA

28 febbraio 2009 dalle ore 15 alle 18 presso il Centro Congressi A. Olivetti - Damanhurcrea - Via Baldissero, 21 - 10080 Vidracco (TO)
 

 

 
con la partecipazione dell'avv. Amerigo Festa, presidente dell'Ass.ne United Beings Project e responsabile del Conacreis Campania.

Obiettivo della conferenza è dare a tutti gli strumenti di base di orientamento come cultura economica finanziaria di base, quella utile a tutti e che tutti dovrebbero avere.

 

 

 

Sovranità monetaria: cos'è il suo ruolo decisivo, anzi fondamentale - soprattutto in riferimento al fatto che è la più importante forma di sovranità, condizionante le altre forme di sovranità del nostro ordinamento costituzionale - come si esercita e chi la detiene. La sovranità monetaria infatti non appartiene al popolo, è stata sottratta al controllo popolare: eminentemente è nelle mani di soggetti privati. Nel corso della conferenza si esamineranno anche gli aspetti in cui si concretizza la sovranità monetaria: la funzione di emettere moneta e il quantitativo di monete da immettere sul mercato per poi soffermarsi al significato di signoraggio primario e secondario. Da questa analisi si arriva al ruolo delle banche e delle istituzioni bancarie che hanno determinato la crisi attuale, non solo come crisi dello stesso sistema bancario, ma in particolare come disponibilità finanziaria nella mani dei cittadini, vedendo come tutto in sostanza parta dagli accordi di Bretton Wood** e dalla loro fine avvenuta nel '71. Infine si tratterà delle possibili soluzioni per uscire da questa crisi complessiva, sia a livello macroeconomico (risistemazione a livello finanziario monetario internazionale) sia microeconomico, cioè cosa possiamo fare concretamente nel lavoro svolto da associazioni, comunità, cittadini, per fronteggiare questa crisi ed aprire a nuovi possibili sviluppi.

** Nel 1944 la Conferenza di Bretton Woods (cittadina dello stato del New Hampshire (USA), fu una conferenza monetaria e finanziaria delle Nazioni Unite che portò alla creazione della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale (FMI). Il sistema economico generato da tale conferenza arrivò a collassare nel 1971. La conferenza durò ben tre settimane e nacque con la funzione di ricostruire il capitalismo globale alla conclusione del secondo conflitto mondiale, riunendo 730 delegati provenienti dalle 44 nazioni alleate.
 
GUARDA IL VIDEO (durata circa 3 ore)

Cerca

Area Riservata

Banner 202x115 OpOl

Banner 202x115 ServAss

Link amici

 

logoolisticmap-mini

logorenudo-min

Logo Finethic

 

 

 

Convenzionato con

logoFACnuovo copy - Copia