Questo sito utilizza i cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina dedicata. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Festival_modena_6

Ass.ne Conacreis Nazionale e Comitato Regionale Emilia Romagna presentano

Festival la "Città Olistica" - terza edizione
"Una nuova cultura per un nuovo Umanesimo"

Villa Sorra- Panzano di Castelfranco Emilia (MO)
21 - 22 - 23 Maggio 2010

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (Programma definitivo per web.pdf)Programma Festival1073 kB

INAUGURAZIONE FESTIVAL

Venerdì 21 maggio - ore 21,00
presso sala Fondazione San Carlo , via San Carlo 5 - Modena
ingresso gratuito

Saluto delle autorità:
Roberto Alperoli, Emilio Salemme, Antonio Bernini, Alfonso Goldoni.

Conferenza:
"Una Nuova Cultura per un Nuovo Umanesimo"
Con la partecipazione di Ervin Laszlo e Michele Scapino

APERTURA FESTIVAL
Sabato 22 maggio
presso Villa Sorra- Panzano di Castelfranco Emilia (MO)
ingresso gratuito

10,30
Dimostrazione cultura celtica a cura dell'Ass.ne Omphalos

11,00-12,30
Percorso sensoriale nell'orto botanico della Villa a cura dell'Ass.ne Damanhur Modena con Gian Piero Serafini

12,30
Inaugurazione delle mostre

13,00 - 22,00
Apertura del padiglione gastronomico biologico

15,00 - 19,00
Workshop gratuiti aperti al pubblico

15,30 – 16,30
Conferenza:
"SON - Scuola Olistica Nazionale"
a cura di Michele Scapino (Orango) con la partecipazione di Ervin Laszlo, Vittoria Fornari, Umberto Carmignani e Stefano Bizzotto (Yogendra)

17,00 – 19,30
Tavola rotonda:
"Riconoscimento giuridico delle Comunità intenzionali: una legge per un rinnovato stile di vita" (moderatore Dott. Giovanni Carlo Fiorucci).
con Roberto Sparagio (giornalista), avv. Amerigo Festa (membro del Direttivo Conacreis), Giorgio Schultze (portavoce Europeo del Nuovo Umanesimo), Alfredo Camozzi (presidente rete RIVE), Manuel Olivares (sociologo, esperto comunità intenzionali)

17,00
Teatro delle Ombre "Splash, un mondo d'acqua"
Animazione per i più piccoli e ludolaboratori a cura del gruppo animazione Ass.ne Damanhur Modena

18,30 - 19,30
Animazione a cura delle Associazioni

21,00
Spettacolo teatrale
La Compagnia del Teatro dell'Argine presenta
"La strada di Pacha" di Gigi Gherzi e Pietro Floridia

ingresso offerta 5 euro fino ad esaurimento posti

Domenica 23 maggio
presso Villa Sorra- Panzano di Castelfranco Emilia (MO)
ingresso gratuito

9,30-11,00 / 11,00-12,30
Percorso sensoriale nell'orto botanico della villa a cura dell'Ass.ne Damanhur Modena con Gian Piero Serafini

10,30 - 19,00
Workshop gratuiti aperti al pubblico

10,30
Dimostrazione cultura celtica ed altre culture

11,00 – 12,00
La cultura del "Buen vivir" degli indigeni latino americani a cura di Dario Sonetti

13,00 - 22,00
Apertura del padiglione gastronomico biologico

14,00 e 16,30
due animazioni
"Favole Multietniche"
Animazione e pupazzi di Sara Goldoni – Ass. Damanhur Modena

15,00 – 18,30
Tema:
"Soluzioni per una nuova cultura e per un nuovo umanesimo"
Presentazione progetti:
15.00 - 15.30 Esperienza didattica: un gruppo classe a sostegno della sensibilizzazione ambientale a cura della Scuola Familiare di Damanhur e Greenpeace Italia
15.30 - 16.00 Transition Town con Francesco Rustichelli
16.00 - 16.30 Cohousing con Massimo Giordano (presidente Ass.ne E'/Co-housing)
16.30 - 17.00 "What's your tree?" a cura di Milena Fraccari (Coordinatrice italiana di Julia Butterfly Hill)
17.00 - 17.30 Creativi Culturali a cura di Enrico Cheli
17.30 - 18.00 OlisticMap il portale delle discipline olistiche a cura di Davide Monguzzi
18.00 - 18.30 La cultura del "Buen vivir" degli indigeni latino americani a cura di Dario Sonetti

17,30
Teatro delle Ombre " Il canto delle due sorgenti"
Animazione per i più piccoli e ludolaboratori a cura del gruppo d'animazione dell'Ass.ne Damanhur Modena

18,30 – 20,00
Animazione a cura delle Associazioni

21,00
Concerto Jazz
Laralù and the Vintage Kings
Le mitiche atmosfere degli anni 40-50
Lara Luppi (voce), Marco Bovi (chitarra), Michele Vignali (sax tenore e baritono), Glauco Zuppiroli (contrabbasso), Andrea Burani (batteria).